Amore Eros e Sesso

21 aprile 2016

Dalla Lezione n. 44 del Pathwork di Eva Pierrakos

(…) vorrei discutere di tre particolari forze nell’universo: la forza dell’amore per come si manifesta tra i sessi, la forza erotica e la forza del sesso. Questi sono 3 principi o forze distinte che si manifestano in modo diverso, (…) ma è poco noto che siano tre forze distinte e quali siano le differenze, (…).

Amore

SoleLuna StaffardaL’amore è, per usare le parole di Dante, ciò che “move il sole e l’altre stelle”. Così John Pierrakos, che alla poesia di Dante unisce gli insegnamenti della Guida del Pathwork, ci spiega l’amore come il fondamento di tutto ciò che è,  l’origine, la forza vitale, il motore.

Poiché l’Amore è energia intelligente e onnipotente, risiede in noi e ci attraversa in un flusso continuo ed eterno; e poiché vi siamo immersi come in un oceano ci connette gli uni agli altri e ci alimenta. Noi possiamo limitarlo fino a bloccarlo. Ma possiamo anche impegnarci per percorrere un cammino di conoscenza di noi stessi e di purificazione del nostri blocchi che permetta all’energia dell’amore di fluire meglio nel nostro corpo e nella nostra vita.

Eros

Eros è l’energia di attrazione. La forza erotica è una delle più potenti forze esistenti, ha un’energia e un impatto tremendi. La sua funzione è di servire da ponte tra il sesso e l’amore, ma raramente è così. L’esperienza di questa energia è involontaria: accade. E’ temporanea, è come la piena di un fiume che travolge tutto ciò che limita il libero fluire della corrente, e se lasciata a sé stessa si estingue. Può lasciare macerie oppure terre fertili, dipende da come noi la viviamo.

Se ci ricordiamo come può funzionare l’essere umano al suo passaggio, nel flusso naturale dell’amore, Eros ha svolto la sua funzione che è quella di motivare ad imparare  ad amare, allora la scintilla della forza erotica rimane viva, mentre da sola, senza l’Amore, è destinata ad estinguersi. E’ necessaria una disponibilità iniziale perché l’attrazione si manifesti, e a seguito del suo manifestarsi il soggetto colpito (l’amante) può trasformare la disponibilità in movimento verso l’oggetto di attrazione (l’amato).

L’esperienza di Eros è la possibilità che ci viene data di sperimentare l’Amore così come l’abbiamo definito sopra, senza blocchi, nell’apertura di sé al mondo, nella scoperta dell’altro, nella meraviglia del creato, nella presenza qui e ora. Ma il tempo che ci concede è limitato, pertanto quando si accende questa scintilla nella nostra vita è importante che oltre a godere di tanta bellezza possiamo lavorare per dare basi durature a ciò che abbiamo sperimentato “gratuitamente” in modo temporaneo, riuscendo a riprodurre e coltivare la meraviglia dell’Eros nella scoperta quotidiana dell’amato. E’ la nostra deliberata volontà che deve indurci  a rivelarci, a condividere con l’altro e a ricevere le profondità illimitate dell’altra persona senza giudizio. Questo significa usare l’Eros come ponte per l’Amore ed è sempre determinato dalla nostra disponibilità ad imparare ad amare. Solo in questo modo manterremo la scintilla dell’Eros nel nostro corpo e l’energia dell’Amore nella nostra coppia. Solo in questo modo continueremo a scoprire l’altro e a lasciarci scoprire. Diversamente finita l’attrazione ricominciamo a limitare il flusso dell’amore fino a ostruirlo.

Sesso

 100_1996Il Sesso è la forza creativa ad ogni livello di esistenza. Sui piani più alti, la stessa forza Sesso crea la vita spirituale, le idee spirituali, i concetti e principi spirituali. Su piani più bassi, la pura e non spiritualizzata forza sessuale, crea l’involucro esterno, il corpo. La pura forza sessuale è completamente egoista. Il Sesso senza Eros e senza Amore lo chiamiamo “animale” ed è una esperienza naturale. Questa forza creativa è necessaria nella nostra vita poiché ha il compito di dare forma ai nostri desideri, ai nostri obiettivi, il suo libero fluire da piacere e contribuisce alla guarigione e alla salute del nostro organismo. E’ necessario farne esperienza anche a livello fisico, è importante imparare a nutrirci del piacere del sesso come nutriamo la mente di informazioni e lo stomaco di cibo, il nostro compito è di trovare qual è la giusta misura per noi, perché carenza ed eccesso di appagamento sessuale creano entrambi disfunzioni.

Presto o tardi, nelle persone più o meno sane, eros e sesso si mescolano. La forza sessuale, invece di essere soppressa, viene agganciata dalla forza erotica ed entrambe fluiscono in una corrente unica appagante ma transitoria. Nella relazione d’amore ideale tra due persone tutte e tre queste forze devono essere presenti, possiamo fare esperienza di queste tre forze che fluiscono insieme.

Carlo Gibello e Valentina Sanna – 21/04/2016

info@scuolalacommedia.it